Il “domestico” del Ministro della difesa israeliano era una spia iraniana

In Articoli

Il “domestico” del Ministro della difesa israeliano, Binyamin Gantz, era una spia iraniana, addetto alle pulizie dell’abitazione e dell’ufficio del Ministro, il 37enne israeliano, è stato arrestato dallo Shin Bet (servizio di sicurezza interno di Israele) con l’accusa di spionaggio per conto dell’Iran.

Per continuare a leggere clicca qui

Join Our Newsletter!

Love Daynight? We love to tell you about our new stuff. Subscribe to newsletter!

You may also read!

Terrorismo: ragazza kosovara simpatizzante Isis arrestata a Milano

Una 19enne kosovara, Bleona Tafallari, simpatizzante Isis e legata al circuito relazionale delle cellule terroristiche operanti in Europa, è stata arrestata

Read More...

Liverpool: terrorista, finto rifugiato, tenta la strage

Dissimulazione, taqyyia, inganno. Tanti i sinonimi per spiegare il possibile modus operandi e i motivi del gesto compiuto da

Read More...

Europa: un crogiuolo di psicolabili dediti al terrorismo

Il Daesh sfrutta le rotte dell'immigrazione clandestine per introdurre "operativi" A fronte degli ultimi eventi, accoltellamenti, omicidi, azioni singole da

Read More...

Mobile Sliding Menu

Portale a cura di CapoWeb.it per Sestante Privacy Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: